Category Archives: Poesie (e dintorni)

Mondo silenzioso

Le prime ombre della sera non riescono a coprire il biancore affascinante della neve caduta in abbondanza. Avanzo a passi lenti e incerti, affondando i piedi in una soffice trappola bianca. Attorno a me soltanto un vento freddo ma non … Continue reading

Posted in Poesie (e dintorni) | Tagged , , | Leave a comment

Cala il sipario

C’è bisogno di notti che siano come sipari da calare alla fine dello spettacolo di ogni giorno, e non tende di un confessionale in cui nessuno darà mai l’assoluzione. GET DOWN THE STAGE CURTAIN There is a need for nights … Continue reading

Posted in Poesie (e dintorni) | Tagged , , | Leave a comment

Omologazione

Omologarsi agli altri, al pensiero comune. Quanto di più semplice si possa fare per non emergere dalla massa, evitando di rendersi misurabili, giudicabili. Per fortuna c’è ancora chi ha la forza di cercare di essere se stesso. E possiamo chiamarlo … Continue reading

Posted in Poesie (e dintorni) | Tagged , , | Leave a comment

I miei giorni

Ho giorni pieni, e giorni vuoti. Ho parole di passione e compassione. Ho luci e ombre. Ho una vita da vivere, senza risparmiarmi. MY DAYS I have full days, and empty days. I have words of passion and compassion. I … Continue reading

Posted in Poesie (e dintorni) | Tagged , , | Leave a comment

Woytila

Non c’è bisogno di vedere la neve per capire che ormai, purtroppo, è arrivato l’inverno. L’ultima fiera, tenace bianca foglia è caduta. Dedicata a Papa Woytila, il giorno della sua morte.

Posted in Poesie (e dintorni) | Tagged , , , | Leave a comment

Poesia ai fornelli

C’è poesia anche nella cucina e nel cucinare. Come la si può definire, altrimenti, un’attività, un’arte che ti solletica i sensi, ti fa chiudere gli occhi e respirare profondamente per far tuo un odore, un profumo. Mentre la bocca freme … Continue reading

Posted in Poesie (e dintorni) | Tagged , , | Leave a comment

Da quel giorno

Da quel giorno in cui hai spalancato il tuo petto a me, offrendomi il tuo cuore nudo. Mostrandomi ogni tua possibile sfumatura, o deliziosa imperfezione. Ogni tua meraviglia, sincera risata, orrore, incubo o dolore spacca cuore. Da quel giorno, io … Continue reading

Posted in Poesie (e dintorni) | Tagged , , | Leave a comment